Terapie Fisiche


ELENCO COMPLETO DELLE TERAPIE OFFERTE DA CEMES

ONDE D'URTO

Onde d'urto

LASER terapia

Sin dal 1998, tra i primi in Italia

La CEMES adotta per prima in provincia di Vicenza e tra le prime aziende in Italia la tecnologia LASER ad alta potenza Nd Yag sin dal 1998, e dal 2002 diventa l’unica tecnologia utilizzata presso lo studio nei trattamenti di LASER TERAPIA.

Le patologie curate sono:

  • Patologie tendinee: tendiniti, tenosinoviti, tendinosi, tendinopatie inserzionali
  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, strappi
  • Patologie oste-cartilaginee: contusioni, distorsioni, periostiti, borsiti, entesiti
  • Patologie neuronali neuromi, sindromi canalicolari


HILTERAPIA

Trasmissione dell’energia prodotta in grande quantità ed a grande profondità
LASER teapia HIRO 3 ASA 750x1000

Si tratta di un LASER Nd Yag ad alta potenza. Si caratterizza per le specifiche tecniche dell’impulso LASER pulsato capace di permettere la trasmissione dell’energia prodotta in grande quantità ed a grande profondità, permettendo così all’impulso di raggiungere gli strati muscolari più profondi, ma con particolari accorgimenti anche le cartilagini articolari.

Le apparecchiature per Hilterapia in possesso della CEMES sono:

  • Hiro 3. Potenza di picco 3000 W per cmq. Dotato del manipolo DJD. 1 apparecchio
  • SH1. Potenza di picco 1000 W per cmq. 3 apparecchi

Tutte queste apparecchiature sono prodotte dall’ASA laser di Arcugnano Vicenza, azienda Leader mondiale nella produzione di LASER per fisioterapia.



EXAND HEL

"Rieducare" il paziente all'esecuzione corretta della funzione
LASER terapia EXAND HEL MECTRONIC 750x1000

Si tratta di un LASER ad alta potenza ed è l’evoluzione del primo LASER Nd yag prodotto al mondo nel 1988 proprio dalla MECTRONIC MEDICALE in collaborazione con il “Centro LASER di S. Rossore” (Pisa) a capo del quale c’era il dott. Pier Francesco Parra.

Con il modello EXAND HEL, si passa alla tecnologia a Diodi, mantenendo però le caratteristiche del Nd Yag originale. L’apparecchio permette sia emissioni del Laser sia in modalità pulsata (impulsata o q. switch) che continua (CW). La sua caratteristica distintiva è però proprio Il suo impulso nella modalità “CONTINUOUS WAVE (CW)” che permette la trasmissione di elevatissime dosi di energia per cmq, a tessuti muscolari, tendinei, capsulari e cartilaginei.

L’apparecchiatura in dotazione della CEMES è:

  • EXAND HEL. Potenza massima in “CONTINUOUS WAVE” di 15 W per cmq

Questa apparecchiatura è prodotta dalla MECTRONIC MEDICALE di Grassobbio (Bergamo).

TECAR terapia

Il calore che cura

La CEMES è stato il primo STUDIO di FISIOTERAPIA nella provincia di Vicenza ad adottare questa tecnologia nel 1998. Con oltre 1.000 casi trattati ogni anno la CEMES vanta una grande esperienza in questa metodica:

  • Patologie tendinee: tendiniti, tenosinoviti, tendinosi, tendinopatie inserzionali
  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, strappi
  • Patologie articolari: contusioni, distorsioni, borsiti
  • Patologie neuronali: neuromi, sindromi canalicolari
  • Patologie neurologiche: lombalgie, sciatalgie, cruralgie, cervicalgie, brachialgie, dorsalgie


UNIBELL HCR 901, UMAN TECAR HCR 801, INDIBA ACTIV HCR 801

Consulenza per disfunzioni di origine posturale e funzionale del paziente
Tecar Indiba Active

Apparecchiature per TECAR TERAPIA in modalità solo Manuale. Le apparecchiature sono tutte evoluzioni della prima tecar terapia prodotta al mondo dalla INDIBA, la HCR 900. Questo terapia trasferisce correnti elettriche a 485 Khz e fino a 30°0 W di potenza massima. Le TECAR della INDIBA, fedeli al metodo originale che prevedeva la creazione di un effetto “condensatore” nel corpo del paziente utilizzano la metodologia di trasferimento CAPACITVA e RESISTIVA. Tutte le applicazioni sono fatte direttamente dai Terapisti che all’occorrenza associano massaggio, stretching muscolare e terapia manuale.

Le apparecchiature in uso alla CEMES sono:

  • UNIBELL HCR 901, 1 apparecchio, potenza massima 300 W
  • UMAN TECAR HCR 801, 2 apparecchi, potenza massima 200 W
  • INDIBA ACTIVE 801, 1 apparecchio, potenza massima 200W

Tutti e quattro gli apparecchi pur se importati da diverse ditte, sono stati tutti prodotti dalla IDIBA SA (spagna) detentrice del primo brevetto sulla TECAR TERAPIA Leader mondiale della produzione di queste apparecchiature.

IRRADIAZIONE INFRAROSSA

Le patologie curate sono:

  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, strappi
  • Preparazione al massaggio ed alla chinesiterapia


BELA RLJ 001

Apparecchiatura per irradiazione infrarossa. L’apparecchio è composto da tre lampade della potenza di 250W ciascuna che emettono luce infrarossa. Questa apparecchiatura si caratterizza per la possibilità di scegliere l’accensione delle singole lampade in modo da regolare più efficacemente la potenza e la superficie irradiata.

Le apparecchiature in possesso della CEMES sono 3, e tutte hanno una potenza massima di 750 W.

MAGNETO terapia

Le patologie curate sono:

  • Patologie ossee: fratture, osteoporosi
  • Patologie tendinee: tendiniti, tenosinoviti, tendinosi, tendinopatie inserzionali
  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, strappi
  • Patologie articolari: contusioni, distorsioni, borsiti
  • Patologie neurologiche: emicrania, disturbi del sonno, vasculopatie


Magneto terapia con solenoide ASA_750x1000

EASY MAXI e PMT 4 PRO

Apparecchiature per magnetoterapia caratterizzate da un applicatore a solenoide da 80 cm di diametro, che permette di utilizzare la terapia su ampie aree del corpo, utile in particolare nel trattamento della colonna vertebrale.

Le apparecchiature in possesso della Cemes sono:

  • EASY MAXI, 2 apparecchi
  • PMT 4 PRO, automatica, 1 apparecchio

Tutti e tre gli apparecchi emettono con frequenze comprese tra i 1 e 50 Hz. Tutte e tre le apparecchiature sono prodotte dalla ASALASER di Arcugnano (Vicenza).



EASY e EASY FLEXA

Apparecchiature per magnetoterapia caratterizzate da due applicatori locali di dimensioni variabili. Gli applicatori, di dimensioni più piccole dei solenoidi, permettono l’applicazione del campo elettromagnetico direttamente a contatto con le aree di trattamento. Questi applicatori sono indicati in particolare nel trattamento degli arti superiori ed inferiori (spalla, gomito, polso, mano, anca, ginocchio, caviglia piede ecc.).

Le apparecchiature in possesso della Cemes sono:

  • EASY, 2 apparecchi
  • EASY FLEXA, 1 apparecchio

Tutti e tre gli apparecchi emettono con frequenze comprese tra i 1 e 50 Hz. Tutte e tre le apparecchiature sono prodotte dalla ASALASER di Arcugnano (Vicenza).

ELETTROTERAPIA ANTALGICA

Le patologie curate sono:

  • Patologie neurologiche: lombalgie, sciatalgie, cruralgie, cervicalgie, brachialgie, dorsalgie
  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, mialgie


ELETTROSTIMOLAZIONE

Le patologie curate sono:

  • Patologie post traumatiche o di origine infettive: ipotononia muscolare, ipotrofia muscolare, contratture muscolari


IONOFORESI

Patologie infiammatoria di varia origine. L’effetto terapeutico è generato dal principio attivo (molecola) presente nel farmaco somministrato attraverso la ionoforesi.



Apparecchiature per ELETTROTERAPIA e IONOFORESI

Le apparecchiature per elettroterapia sono in grado di erogare utilizzate le ELETTROTERPIE ANTALGICHE, l’ELETTROSTIMOLAZIONE ed in molti casi di eseguire la IONOFORESI.

Le apparecchiature in possesso della CEMES sono:

  • COMPEX REHAB 400, 8 apparecchi, prodotti dalla Compex (Swizzera)
  • WINFORM T8, 3 apparecchi, prodotti dalla Winfom Srl di San Donà di Piave (Venezia)
  • WINFORM T9, 3 apparecchi, prodotti dalla Winfom Srl di San Donà di Piave (Venezia)
  • WINFORM ESIT, 2 apparecchi, prodotti dalla Winfom Srl di San Donà di Piave (Venezia)
  • CHATTANOOGA S.I.M, 4 apparecchi, prodotti dalla Chattanooga Group (USA)

BIO FEEDBACK UROLOGICO E GINECOLOGICO

Patologie di origine urologica e ginecologica che compromettano l’attività degli sfinteri rettali e vaginali.



ECOVISION 2P - Elettroterapia con Biofeedback

Apparecchiatura caratterizzata dall’uso di particolari sonde per la riabilitazione delle funzioni sfinteriche a livello ano/rettale e vaginale.

Questa apparecchiatura è probabilmente l’apparecchiatura per biofeedback tecnologicamente più avanzata sul mercato italiano.

L’apparecchio viene prodotto dalla BEAC di Portalbera (PV).

ULTRASUONO terapia

Le patologie curate sono:

  • Patologie tendinee: tendiniti, tenosinoviti, tendinosi, calcificazioni
  • Patologie muscolari: contusioni, contratture, stiramenti, strappi, fasciti plantari
  • Patologie articolari: artrosi, contusioni, distorsioni, borsiti
  • Patologie neuronali: neuromi, sindromi canalicolari


Ultrasuono terapia ZIMMER_750x1000

ZIMMER SONOSTIM - ultrasuono terapia

Apparecchiatura per ultrasuono terapia, caratterizzata dall’adozione di due testine per poter lavorare con maggiore precisione su superfici diverse. La testina da 0,8 Mhz ha un superficie di lavoro di 5 cmq, mentre la testina da 3 Mhz ha una superficie di 1 cmq.

Le apparecchiature in possesso della CEMES sono 5, e tutte hanno una potenza massima di 15 W.

Queste apparecchiature sono prodotte dalla Zimmer MedizinSysteme GmbH – Germania.



COSMOGAMMA US 10 e US 13 - ultrasuono terapia

Apparecchiatura per ultrasuono terapia, caratterizzate dall’adozione di speciali testine per poter lavorare su aree di diverse dimensioni. La testina da 1,0 Mhz ha un superficie di lavoro di 3,6 cmq.

Le apparecchiature in possesso della CEMES sono 3, e tutte hanno una potenza massima di 10,8 W.

Queste apparecchiature sono prodotte dalla COSMOGAMMA di Ponte di Verzugno (Bologna).

CRIOTERAPIA

  • x
  • x
  • x
  • x


Crioterapia

x

x

x

x